it-blog-feature it-blog-feature

#HonorTester – Gli Unboxing spaziali di Honor 8 Pro

Direttamente da una galassia distante anni luce è arrivato Honor 8 Pro e i nostri cinque Honor Testers lo hanno appena ricevuto. Le loro prime impressioni si sono concentrate sul design elegante e ricercato, la qualità costruttiva, le performance elevate e il fantastico display 2K. In una sola parola #Galattico
 

COSIMO S.
 

“Honor 8 pro il device che ammalia a prima vista grazie al design semplice ed elegante, e che rende estasiati dopo pochi istanti di utilizzo. 
Risoluzione grafica mai vista fin ora, sembra di utilizzare una vera console tascabile. 
Performante come una vera è propria navicella spaziale grazie al suo processore HiSilicon Kirin 960 octa-core. 
La Cardboard integrata nella confezione regala quel tocco di magia , che rende bambini anche i più grandi, un vero successo. 
Possiamo sintetizzare il tutto in una sola parola GALATTICO!!!

MICHELE G.
 

Dopo una settimana di utilizzo del nuovissimo Honor 8 Pro ne sono rimasto veramente entusiasta!
Mi è sembrato uno smartphone superbo, veramente #spaziale! Ottimi il design e la qualità costruttiva: è un dispositivo molto elegante (la colorazione nera mi fa impazzire!), in cui vetro e metallo si fondono in maniera impeccabile. Si tiene molto bene in mano nonostante le grandi dimensioni, ha un buon grip e i tasti sono tutti facilmente raggiungibili. Fulmineo lo sblocco con le impronte digitali. La dotazione hardware, che mi aveva incuriosito ed impressionato moltissimo, rende lo smartphone una bomba! Super reattivo e fluido, una scheggia. Il display Quad HD, mi ha fatto innamorare al primo sguardo. La fotocamera fa dei buonissimi scatti, con colori vivaci e contorni ben definiti. La batteria da 4000 mAh supera abbondantemente la giornata senza nessun compromesso, arrivando addirittura a sei ore di schermo.
Insomma, mi sta piacendo davvero tantissimo! Dopo un unboxing con presenze extra-terrestri, la storia continua: non perdetevi gli altri articoli e la recensione completa per conoscere il finale!


NICOLA B.

 
Di Honor 8 pro non si può non notare subito l’eleganza delle linee, la forma imponente ma armonica, le dimensioni importanti ma non eccessive dello schermo.
 Particolare la confezione che si trasforma in visore VR grazie a due lenti (incluse). Nella scatola, oltre allo smartphone, troviamo un cavo di ricarica (tipo C), un alimentatore ma non gli auricolari.
Il peso non è indifferente, ma ci si dimentica di questo dettaglio una volta acceso, grazie alla brillantezza e all’alta definizione dello schermo.
Sulla solida scocca posteriore, è presente una doppia fotocamera con flash e un lettore di impronte. Il corpo in metallo però rende lo smartphone troppo scivoloso e molto caldo già dopo pochi minuti di utilizzo.
Nel complesso sembra un telefono sicuramente curato a livello estetico e dalle grandi potenzialità.


PIERFRANCESCO P.
 

#CheDire
In una sola settimana di utilizzo ho “massacrato” questo telefono senza comunque riuscire a distruggerlo!
Presentazione del telefono molto curata, nella confezione sono presenti i soliti caricatore rapido e cavo type-c, con il plus del VR integrato alla scatola, che fa capire quanto l’honor abbia puntato in alto con il display che infatti non ha nulla da invidiare ad un super amoled.
Due sono le cose che fanno un po’ storcere il naso: la mancanza di una stabilizzatore ottico, ma soprattutto il surriscaldamento sotto forte stress.
Ebbene sì, quello che proprio mi ha lasciato senza parole è la temperatura raggiunta durante l’utilizzo del visore… sarà la scocca in metallo il problema?
Per fortuna però il telefono ha una buona dissipazione e si raffredda in pochissimo tempo.
Concorrenza completamente asfaltata!



 

VINCENZO C.
 

Spesso si dice che l’abito non fa il monaco. Non è il caso di Honor 8 Pro. La confezione, in elegante blu notte e al tatto vellutata, lascia presagire un design del terminale raffinato e ricercato, e così è.
Il signorile metallo nero del corpo avvolge un ampio display dai bordi curvi, che pur da spento, regala emozioni. Non aggiungo altro.
Solo una chicca…il package, tolti gli immancabili graffetta e caricatore, si trasforma in un visore per realtà virtuale. Immergetevi!


 

RELATED POST

POST POPOLARI


Blogroll