it6-8pro_730x296 it6-8pro_730x296

Alta definizione. Nel vero senso della parola.

Il nostro obiettivo era creare uno smartphone che non si limitasse al semplice uso da smartphone, ma che invece potesse accompagnarvi in tutte le vostre passioni o hobby. Amate i film? Con Honor 8 Pro potete guardarli ovunque. Amate i videogiochi? Dite addio ai lag. Preferite immergervi al semplice guardare? Il VR è pronto all’uso. Non ci resta che dirvi: ENJOY YOUR VIEW!
 
#ColpoDiFulmine 

Come già ho detto nel mio commento all’unboxing, il display di Honor 8 Pro mi ha fatto innamorare al primo sguardo! Si tratta di un’unità IPS da 5,7 pollici con risoluzione Quad HD (2K) ed una densità di pixels di 515 ppi. Adorabile. Perfetta per l’utilizzo con un visore VR, tra l’altro già presente in confezione, per un’esperienza virtuale ancora più definita. È ideale per qualsiasi situazione: ha colori sgargianti, vivaci, accesi ed è molto luminoso; si vede molto bene anche sotto la luce del sole e possiede degli angoli di visuale eccellenti. Qualora lo si voglia, nelle impostazioni è possibile modificare la densità di pixels e la tonalità dei colori. È inoltre presente la modalità protezione occhi, attivabile nelle impostazioni o nei toggle rapidi, che filtrando la luce blu evita di sforzare la vista. Il vetro è un Gorilla Glass 3, resistente, con un buon trattamento oleofobico ed una stondatura 2,5D ai bordi. Il display è in formato 16:9 con delle cornici ben ottimizzate che permettono di tenere molto bene il device in mano, nonostante le sue grandi dimensioni. L’unica cosa che mi ha fatto un po’ storcere il naso è il sensore di luminosità, a mio parere troppo lento (problema che però, se non ricordo male, era inizialmente presente anche su Honor 8 “normale” e che poi è stato risolto con un aggiornamento). 

Insomma, spesso si snobbano gli IPS ma questo display non ha nulla da invidiare ad un amoled, anzi! È una delle cose che più mi è piaciuta di questo smartphone, è una delle cose che rende questo Honor 8 Pro veramente #spaziale! 

Un esplosione di colori!!! 

Questa è la frase che più rispecchia il display QHD dell' Honor 8 Pro. 
Il suo ampio display da 5.7 pollici, con una risoluzione da 2560 x 1440 permette in qualsiasi condizione di luce di avere un'immagine nitida e "super dettagliata". Molto resistente agli urti grazie al gorilla Glass 3. Consiglio di utilizzarlo con 2 mani, in questo modo possiamo sfruttare al meglio l'esperienza di gioco nelle varie applicazioni di svago. Inoltre abbiamo la possibilità di ridurre lo schermo per poter utilizzare lo smartphone ad una mano. Una scelta davvero semplice e geniale. 

La vera rivoluzione che adotta Honor è la possibilità di trasformare la box del device in un visore VR… Un accessorio davvero fantastico. Ho sempre avuto il desiderio di provarlo e Honor, in maniera totalmente gratuita, ci ha offerto questa possibilità. Inserendo lo smartphone nella sezione dedicata riusciamo in qualsiasi verso a trovare gli slot per l'utilizzo dei tasti fisici del device. Ci sono tuttavia piccoli dettagli sfavorevoli, come quello di dover mantenere il visore con le mani, e di non aver creato un foro per il collegamento degli auricolari. Ma usando un po' di ingegno possiamo creare il tutto, dal momento che il box è comunque di cartone. Sicuramente, utilizzandolo, non si può non innamorarsene e il primo passo che sicuramente Vi farà acquistare un prodotto più rifinito, ma come prima esperienza è davvero molto soddisfacente. Guardare un film in 3D è un'esperienza fantastica. 

Voto 10 per l' idea geniale!
 

Con una risoluzione QuadHD, cioè 2560 x 1440, e una densità di punti per pollice (DPI) pari  640, 
dimenticativi i problemi di visibilità, qualunque siano le condizioni: che siate sotto il sole cocente oppure siate di sbieco dal vostro Honor, la lettura dei testi rimarrà agevole e riposante.
Impressionante la qualità dei neri, paragonabili, se non confondibili, con quelli di un superAmoled.
La nitidezza del display rende immersiva ogni esperienza visiva: che sia un  complesso gioco 3D o una semplice riproduzione video, resterete sbalorditi dalla qualità dei suoi luminosi colori.
Le dimensioni generose del display vanno a braccetto col multitasking: lo splitscreen vi permette di gestire due applicazioni nella stessa schermata, portando la vostra produttività alle stelle.
L’app Jaunt VR è ricca di contenuti, dalle ultime serie tv a dei veri e proprio mondi virtuali da esplorare, un cinema interattivo a 360° e comodamente a casa vostra…vi basta indossare soltanto gli “occhiali”, è gratis!
VOTO DISPLAY: 10

#CheDire
Il display è in assoluto il punto forte di questo smartphone… IMPECCABILE.
La risoluzione QHD con i suoi 515 ppi, rende tutto più incredibile. A differenza di Honor 8, il display è più luminoso e i colori sono più vivi. 
Gli angoli di visuale sono ottimi, nella categoria degli IPS sicuramente tra i migliori in circolazione, nulla da invidiare ad un super amoled.
Il QHD a occhio nudo non è molto diverso da un Full HD, ma la vera differenza la fa l’utilizzo con il VR.
Sotto la luce del sole, il display regola la luminosità in modo da essere sempre ben visibile.
Parlandone in questo modo sembra un ottimo display, ma comunque niente di particolare. Se la pensate cosi, state dimenticando una cosa molto importante… LA DIFFERENZA ABISSALE DI PREZZO CON LA CONCORRENZA!

Che dire se non: “CONCORRENZA ASFALTATA”
 

La prima cosa che salta all’ occhio sono le dimensioni importanti di questo display, un 5.7” che fanno di questo smartphone quasi un piccolo tablet.
Una volta che si accende questo Honor si rimane impressionati dalla qualità dei colori e dalla risoluzione del suo display.
Con la sua risoluzione da 2560×1440 si ha la sensazione di avere fra le mani un piccolo televisore ad alta risoluzione.
I video e i giochi hanno una luminosità impressionante, la fluidità dei colori è eccellente, forse l unica pecca è relativa alla gestione della luminosità automatica che si regola ad un livello un po alto rispetto a quanto sono abituato con il mio Huawei.

RELATED POST

POST POPOLARI


Blogroll